Tag: famiglia

Genitore anziano, patrimonio familiare e casa abbandonata.

Genitore anziano, patrimonio familiare e casa abbandonata.

Hai dei genitori anziani ingestibili, i quali, per la loro età avanzata, non sono più in grado di prendersi cura e di amministrare il patrimonio familiare? Sei andato a trovarli di recente e, trovando la casa abbandonata, ti sei reso conto che, anche a causa della tassazione e delle spese, tutto il patrimonio si sta progressivamente dissolvendo? Vorresti muoverti a tutela del patrimonio di famiglia, ma non sai cosa fare? Se leggi attentamente questo articolo, tutto incentrato su famiglia e patrimonio, troverai tante importanti informazioni ch...
Leggi
Il patto di famiglia e il passaggio generazionale di impresa

Il patto di famiglia e il passaggio generazionale di impresa

L'art. 768 bis c.c. disciplina un particolare tipo di contratto, chiamato patto di famiglia, con il quale l'imprenditore trasferisce in tutto o in parte l'azienda e il titolare di partecipazioni sociali trasferisce in tutto o in parte le proprie quote ad uno o più discendenti. Con il patto di famiglia si consente all'imprenditore di regolamentare in vita il passaggio generazionale della propria azienda attribuendo la stessa ad uno o più dei suoi discendenti che siano ritenuti più idonei per la prosecuzione dell'impresa senza che ciò...
Leggi
Prendere il figlio a scuola interrompendo la lezione è reato.

Prendere il figlio a scuola interrompendo la lezione è reato.

Ti è capitato di andare a prendere tuo figlio a scuola prima dell’orario di uscita per via di una visita medica o per qualsivoglia altro motivo, senza avvisare e interrompendo bruscamente la lezione anche per pochissimi minuti? Sebbene possa apparire una cosa normale e senza conseguenze, devi sapere che hai invece commesso il reato di interruzione di pubblico servizio e rischi di finire in carcere. Per prendere un figlio a scuola, soprattutto se minore, vi sono delle regole da rispettare e non è possibile piombare all’improvviso in cla...
Leggi
Separazione dei conviventi.

Mutuo cointestato e separazione della famiglia di fatto.

La legge n. 76/2016, meglio conosciuta come legge Cirinnà, oltre alle unioni civili, ha riconosciuto anche le coppie di fatto, ossia quelle coppie che decidono di non formalizzare il proprio rapporto in un contratto. In altre parole, la famiglia di fatto è stata legalizzata e, dunque, i diritti di una madre non sposata sono uguali a quelli di una madre sposata, come pure ai conviventi sono riconosciuti gli stessi diritti di cui godono i coniugi. Ad esempio, il convivente di fatto ha il diritto di assistenza in caso di malattia dell’altro...
Leggi
I figli hanno il dovere di assistere i genitori anziani.

Genitori anziani: cosa rischia il figlio che si disinteressa?

Le discussioni e le liti tra fratelli sono ricorrenti in quasi tutte le famiglie e i motivi sono i più svariati. Oltre alle questioni ereditarie, che sorgono generalmente dopo la morte di un genitore, queste liti possono avere origine anche da problemi inerenti la gestione di genitori anziani ingestibili. L'assistenza ai genitori anziani è importante, ma, a volte, si rivela alquanto problematica, specie in presenza di genitori malati o se l’ anziano rifiuta assistenza. In altre parole, non si sa come comportarsi con i genitori in sit...
Leggi
Condizioni nel testamento.

Condizioni nel testamento.

L’art. 633 c.c. stabilisce espressamente che le disposizioni testamentarie, sia a titolo universale che particolare, possono essere sottoposte a condizione sospensiva o risolutiva. La condizione è un elemento accidentale (ossia non necessario) del negozio giuridico che subordina l’efficacia del negozio stesso ad evento futuro ed incerto. Tanto l'istituzione di erede che l’attribuzione di un legato può essere sottoposta sia ad una condizione sospensiva che ad una condizione risolutiva. Nel primo caso  la disposizione è subordi...
Leggi
La procedura beneficiata dell’eredità.

La procedura beneficiata dell’eredità.

Il codice civile prevede due possibili forme di accettazione di eredità: pura e semplice o con beneficio di inventario. La scelta è rimessa alla libera volontà del chiamato per cui neanche il testatore con espressa disposizione testamentaria può imporre una forma di accettazione piuttosto che un'altra. L'unico caso in cui obbligatoriamente si deve accettare con beneficio di inventario (e non è possibile accettare puramente e semplicemente) è quando le eredità sono devolute a minori, interdetti oppure a persone giuridiche (con esclu...
Leggi
Regolamento successorio europeo.

Regolamento successorio europeo.

Il 17 agosto 2015 è entrato in vigore il Regolamento Europeo n. 650/2012 che disciplina, tra l’altro, le successioni internazionali. Tale Regolamento sostituisce per i Paesi dell'Unione Europea (tranne Inghilterra, Irlanda e Danimarca che non hanno partecipato all’adozione di tale Regolamento) la precedente normativa di diritto internazionale privato (L. n. 218/95). Secondo la precedente legislazione la disciplina applicabile alle successioni che presentavano elementi di internazionalità era quella prevista dalla legge dello Stato ...
Leggi
Negoziazione assistita.

Negoziazione assistita.

Se non sai cos'è la negoziazione, sebbene più volte tu ne abbia sentito parlare, in questo articolo ti verrà spiegato tutto il procedimento dettagliatamente. La negoziazione assistita è l’istituto creato per la risoluzione alternativa delle controversie. Alla base della negoziazione assistita vi è in un contratto (accordo) con cui le parti si impegnano formalmente a risolvere in via amichevole le controversie attraverso l’assistenza di avvocati. L’istituto in questione è stato introdotto nel nostro ordinamento con il d.l. n. ...
Leggi
Il procedimento di separazione giudiziale.

Separazione giudiziale.

Vuoi separarti, ma i rapporti con tuo marito/moglie sono talmente tesi da voler intraprendere l’iter separazione giudiziale? Se vuoi conoscere tutta la procedura e anche tutto ciò che la separazione giudiziale comporta, in questo articolo troverai tutte le informazioni necessarie di cui hai bisogno. Oggigiorno infatti le esperienze di separazione giudiziale sono davvero tante e si tratta di una delle questioni che maggiormente gli studi legali si trovano ad affrontare. La separazione giudiziale è disciplinata dall’art.151 c.c., secondo...
Leggi