Categoria: Successioni

Genitore anziano, patrimonio familiare e casa abbandonata.

Genitore anziano, patrimonio familiare e casa abbandonata.

Hai dei genitori anziani ingestibili, i quali, per la loro età avanzata, non sono più in grado di prendersi cura e di amministrare il patrimonio familiare? Sei andato a trovarli di recente e, trovando la casa abbandonata, ti sei reso conto che, anche a causa della tassazione e delle spese, tutto il patrimonio si sta progressivamente dissolvendo? Vorresti muoverti a tutela del patrimonio di famiglia, ma non sai cosa fare? Se leggi attentamente questo articolo, tutto incentrato su famiglia e patrimonio, troverai tante importanti informazioni ch...
Leggi
Il patto di famiglia e il passaggio generazionale di impresa

Il patto di famiglia e il passaggio generazionale di impresa

L'art. 768 bis c.c. disciplina un particolare tipo di contratto, chiamato patto di famiglia, con il quale l'imprenditore trasferisce in tutto o in parte l'azienda e il titolare di partecipazioni sociali trasferisce in tutto o in parte le proprie quote ad uno o più discendenti. Con il patto di famiglia si consente all'imprenditore di regolamentare in vita il passaggio generazionale della propria azienda attribuendo la stessa ad uno o più dei suoi discendenti che siano ritenuti più idonei per la prosecuzione dell'impresa senza che ciò...
Leggi
Condizioni nel testamento.

Condizioni nel testamento.

L’art. 633 c.c. stabilisce espressamente che le disposizioni testamentarie, sia a titolo universale che particolare, possono essere sottoposte a condizione sospensiva o risolutiva. La condizione è un elemento accidentale (ossia non necessario) del negozio giuridico che subordina l’efficacia del negozio stesso ad evento futuro ed incerto. Tanto l'istituzione di erede che l’attribuzione di un legato può essere sottoposta sia ad una condizione sospensiva che ad una condizione risolutiva. Nel primo caso  la disposizione è subordi...
Leggi
La procedura beneficiata dell’eredità.

La procedura beneficiata dell’eredità.

Il codice civile prevede due possibili forme di accettazione di eredità: pura e semplice o con beneficio di inventario. La scelta è rimessa alla libera volontà del chiamato per cui neanche il testatore con espressa disposizione testamentaria può imporre una forma di accettazione piuttosto che un'altra. L'unico caso in cui obbligatoriamente si deve accettare con beneficio di inventario (e non è possibile accettare puramente e semplicemente) è quando le eredità sono devolute a minori, interdetti oppure a persone giuridiche (con esclu...
Leggi
Regolamento successorio europeo.

Regolamento successorio europeo.

Il 17 agosto 2015 è entrato in vigore il Regolamento Europeo n. 650/2012 che disciplina, tra l’altro, le successioni internazionali. Tale Regolamento sostituisce per i Paesi dell'Unione Europea (tranne Inghilterra, Irlanda e Danimarca che non hanno partecipato all’adozione di tale Regolamento) la precedente normativa di diritto internazionale privato (L. n. 218/95). Secondo la precedente legislazione la disciplina applicabile alle successioni che presentavano elementi di internazionalità era quella prevista dalla legge dello Stato ...
Leggi

La truffa della falsa eredità.

Negli ultimi anni sono centinaia le testimonianze di vittime di truffe online che, attraverso i loro racconti, hanno mostrato un mondo spesso sconosciuto alla maggior della popolazione. Purtroppo sono tanti i metodi per riuscire a “ricattare” o  addirittura ad “ingolosire” gli utenti del web. Quella che la fa da padrona (dopo la truffa dei bitcoin) è sicuramente quella che mette in gioco una fantomatica eredità di centinaia di migliaia di euro, rafforzata da parole suadenti, finti allegati e documenti inoppugnabili.Alcune e-mail mo...
Leggi
Le tasse non pagate dai genitori defunti chi le paga?

Le tasse non pagate dai genitori defunti chi le paga?

Tuo padre è deceduto lasciando alcune tasse arretrate non pagate e vorresti avere delle precise informazioni allo scopo di tutelarti in vista del mancato pagamento delle tasse? In questo articolo troverai delle importanti dritte in merito. Gli obblighi tributari maturati dal de cuius non si estinguono, ma passano agli eredi di quest’ultimo. Dunque, sostanzialmente, i successori del defunto devono pagare le tasse che il proprio genitore doveva versare e che non ha provveduto a saldare. Sono ereditabili diverse tipologie di debito: si pensi...
Leggi
Testamento segreto e testamento internazionale.

Testamento segreto e testamento internazionale.

Se è vero che le forme più diffuse di testamento sono il pubblico e l’olografo, è altrettanto vero che vi sono altri tipi di testamento che possono essere utilizzati per disporre del proprio patrimonio per il tempo successivo alla propria morte. Tra questi, l’art. 604 c.c. annovera il testamento segreto. Esso si compone di due elementi: Una scheda testamentaria: documento scritto dal testatore (o anche da un terzo) che contiene le disposizioni di ultima volontà; Un verbale di ricevimento: atto notarile nel quale si documenta...
Leggi
La sostituzione fedecommissaria.

La sostituzione fedecommissaria.

Il legislatore ha previsto espressamente all’art. 688 c.c.  la possibilità per il testatore di sostituire il soggetto da egli nominato erede. In particolare, il de cuius nel testamento può istituire un soggetto erede e nominare, per il caso in cui questi non possa o non voglia accettare l’eredità, un altro soggetto in sua sostituzione. Il primo soggetto viene definito “istituito” mentre il chiamato in subordine prende il nome di “sostituito”. Questo tipo di sostituzione, chiamata sostituzione ordinaria, non presenta cri...
Leggi
Institutio ex re certa.

Institutio ex re certa.

Nell’ambito delle attribuzioni patrimoniali disposte per testamento può capitare che si debba andare al di là della terminologia utilizzata dal testatore per capire quali siano le sue effettive volontà. Soprattutto il testamento olografo, redatto da soggetto che non sempre ha cognizioni tecnico giuridiche, può dare luogo a tele necessità interpretativa. Il principio fondamentale che regola questi casi è che non ha importanza il linguaggio usato nel testamento, né tantomeno occorre che il testatore utilizzi formule o tecnicismi tipic...
Leggi