Reato: Madre che non fa vedere i figli al padre

Madre che non fa vedere i figli al padre.

Indice

Chiudi

La madre che non fa vedere i figli al padre commette un reato?

Dopo tantissimi dibattiti in tribunale, finalmente la Corte di Cassazione con la sentenza numero 51960/2018, depositata il 16 novembre, ha stabilito che la madre che non fa vedere i figli al padre commette un reato, rischiando così da 1 a 3 anni di reclusione. Ma vediamo più nel dettaglio la nuova sentenza emanata dalla Corte di Cassazione e quali sono i requisiti per poterla applicare.

Reato di sottrazione di minore

Secondo la cassazione, la madre che impedisce di far vedere i figli al suo ex marito commette il reato di sottrazione di minore, rischiando una condanna di reclusione da 1 a 3 anni.

Come ben sappiamo, quando due coniugi decidono di separarsi legalmente, lo Stato cerca di tutelare in primo luogo i figli minori cercando, nei limiti del possibile, di far vivere in maniera meno traumatica questa divisione.

L’affidamento congiunto, anche conosciuto come affidamento condiviso, è uno degli strumenti che lo Stato utilizza nel caso in cui si attui la separazione.

Capita non di rado però che, per motivi spesso legati alla sfera lavorativa paterna, i figli minori vengano affidati alla madre.
Questa dinamica familiare, pone spesso e volentieri la donna in una posizione predominante rispetto all’ex-coniuge che talvolta è costretto a subire comportamenti sicuramente opinabili che di fatto pongono le basi per un deterioramento consequenziale del rapporto con i figli.

Secondo la giurisprudenza anche solo l’atto dell’ostacolare il legittimo diritto di visita del padre, costituisce una grave inosservanza delle disposizioni delle autorità giudiziarie (Art. 388 cod. pen.). Quindi anche la sola condotta della madre su tali dinamiche può configurarsi come un’integrazione al reato appena citato.

Per intenderci, se l’ex-moglie crede di poter ostacolare il diritto di visita con atteggiamenti che minano alla serenità dell’ex-marito con il palese intento di allontanarlo dai figli, sicuramente è possibile procedere per vie legali.

Nel caso in cui si decida di avviare un procedimento legale volto alla risoluzione di tali spiacevoli circostanze, essenziali saranno i consigli di un avvocato.

Madre che non fa vedere i figli al padre.

Come evitare di far vedere i figli al padre senza commettere reato?

Secondo l’articolo 709 del codice civile, la madre può decidere di non far vedere i figli al padre senza commettere il reato di sottrazione di minore, solo nel caso in cui:

  • Il padre commette gravi inadempienze nei confronti dei figli;
  • Reca un pregiudizio Grave al minore a causa del suo stile di vita oppure attraverso il suo comportamento;
  • Crea ostacoli alla modalità di affidamento stabilita dal giudice.

Infine, ricordiamo che nel caso in cui il padre abbia sviluppato patologie invalidanti che non gli consentono un’assidua frequenza con il minore, non gli potrà comunque essere escluso il diritto di visita.

I motivi per i quali ci si può avvalere del diritto di non far vedere i propri figli minori all’altro genitore sono i seguenti:

  • Comportamenti violenti verso il figlio oppure l’altro genitore;
  • Nessun interesse per il figlio;
  • Precedenti condanne panali.

4.1/5 - (41 votes)


    Raccontaci cosa ti è successo.

    Hai bisogno di una consulenza legale? Inviaci un messaggio e in meno di 24 ore riceverai una risposta.

    contact_form_scroll
    captcha


    Questo articolo ti è risultato utile? Lascia un voto!
    Quello che pensi per noi è molto importante.



    4.1/5 - (41 votes)



    Articoli correlati